IL BAMBINO AL CENTRO: L’OTORINO INCONTRA IL PEDIATRA

INFORMAZIONI

DATA: 26 ottobre 2024

LUOGO: Delfina Palace Hotel, Via della Fornacetta – 06034 Foligno (PG)

ORARIO: 8:00 – 18:00

SOGGETTI A CUI È RIVOLTO: soggetti accreditati (X crediti formativi) n. 100 persone

– MEDICO CHIRURGO

(Otorinolaringoiatria, Pediatria, Allergologia ed immunologia clinica, Malattie dell’apparato respiratorio)

– TECNICO AUDIOMETRISTA

– LOGOPEDISTA

PATROCINI: da richiedere a USL Umbria 2, USL Umbria 1, A.O. Santa Maria Terni, Azienda Ospedaliera di Perugia, Ordine dei Medici di Perugia, S.I.O.P. (Società Italiana di Otorinolaringologia Pediatrica), Mediterranean Society of Otalogy and Audiology (MSOA), FIMP.

RESPONSABILE SCIENTIFICO:

Dott. Fabrizio Longari, Direttore della S.C. di Otorinolaringoiatria dell’A.O. San Giovanni Battista di Foligno e San Matteo degli Infermi di Spoleto

Dott.ssa Simona Pindozzi, Dirigente medico presso la S.C. di Otorinolaringoiatria dell’A.O. San Giovanni Battista di Foligno

RAZIONALE SCIENTIFICO

Le patologie otorinolaringoiatriche sono, nel bambino, la motivazione di maggior accesso alla visita dal pediatra. In particolare otiti medie ricorrenti, riniti e rinosinusiti, tonsilliti, disturbi respiratori notturni. Il dialogo trans- disciplinare tra pediatra ed otorinolaringoiatra è essenziale per il corretto inquadramento diagnostico e l’iter terapeutico soprattutto nei piccoli pazienti che presentano infezioni respiratorie ricorrenti. Non sempre l’accesso alla visita ORL ed il confronto tra specialisti è rapido ed agevole.

Lo scopo del corso in oggetto, è offrire agli specialisti, in particolare a quelli del territorio, la possibilità di confrontarsi sulle difficoltà quotidiane nella gestione di alcune patologie acute e croniche, di individuare quali sono i sintomi e segni a cui fare attenzione, in presenza dei quali è utile inviare il paziente allo specialista Otorinolaringoiatra e stabilire dei percorsi agevoli per la gestione di casi clinici più complessi, integrando il lavoro tra territorio ed Ospedali.

PROGRAMMA

8.00 Registrazione dei partecipanti

8.30 Saluti delle Autorità

8.45 Introduzione al corso (Longari Fabrizio, Gianni Di Stefano, Francesca Castellani)

I sessione (otologia-collo) Moderatori: Giampiero Ricci, Michele Mencacci

9.00 Le ipoacusie congenite: dalla diagnosi alla terapia (Valeria Gambacorta)

9.30 La valutazione vestibolare nel bambino con vertigine (Mario Faralli)

10.00 Otite media effusiva: diagnosi e terapia (Giampietro Ricci)

10.30 Lezione magistrale: Cisti e fistole del collo in età pediatrica (Giovanni Cristalli)

11.00 -11.30 Coffee Break

II sessione (rinologia) Moderatori: Guido Pennoni, Raffaele Scardazza

11.30 Rinosinusite cronica con poliposi nasale ed asma nel bambino: il delicato passaggio dall’età pediatrica all’adulto ed il ruolo dei farmaci biologici (Giuseppe Di Cara)

12.00 Le riniti: cause e quadri citologici a confronto (Antonio Maria Giunta)

12.30 La rinosinusite in età pediatrica: cause, terapia e gestione delle complicanze (Fabrizio Longari)

13.00 Pranzo

III sessione (orofaringe) Moderatori: Arianna Latini, Fabrizio Longari

14.00 Lettura magistrale: Il microbiota: un alleato per il pediatra (Luigina Romani)

14.30 Malformazioni congenite delle vie aeree superiori: incontriamo il neonatologo (Maurizio Radicioni)

15.00 Osa: inquadramento del paziente ed alternative terapeutiche (Luigi Tassi)

15.30 La tonsillite nel bambino: il punto di vista del pediatra (Fabiana Fornaro)

16.00 L’adenotonsillectomia: quando e perchè operare (Simona Pindozzi)

16.30 Tavola Rotonda

17.30 Discussione e Compilazione ECM

18.00 Chiusura lavori