Screening del paziente ipoacusico

CONVEGNO IN PRESENZA CON PROTOCOLLO DI SICUREZZA COVID-19

INFORMAZIONI

DATA: Sabato 16 Ottobre 2021

LUOGO: Sala Convegni Hotel Garden – Via Donato Bramante n. 4, 05100 – Terni (TR)

ORARIO: 8.00 – 14.00

SOGGETTI A CUI è RIVOLTO:

  • Medico di medicina generale,
  • Medico chirurgo (tutte le specializzazioni),
  • Infermiere
  • Logopedista
  • Psicologo
  • Tecnico Audioprotesista
  • Tecnico Audiometrista

 PATROCINI richiesti a:

Ordine dei Medici Chirurghi ed Odontoiatri di Terni; USL Umbria2; Azienda Ospedaliera “Santa Maria” di Terni, Comune di Terni.

RESPONSABILE SCIENTIFICO:

Dr. Santino Rizzo – Direttore del Dipartimento di Chirurgia testa collo e dei tessuti molli e della S.C. di Otorinolaringoiatria dell’A.O. Santa Maria di Terni.

RAZIONALE SCIENTIFICO

Le problematiche dell’udito non si limitano all’età adulta ma coinvolgono anche la parte più giovane della popolazione tanto che la giunta regionale dell’Umbria ha riconosciuto l’importanza dello screening audiologico nei neonati. Nella delibera 21/05/2007 n. 789 la necessità di attivare uno screening audiologico neonatale di primo, secondo e terzo livello in funzione delle problematiche uditive riportate dal neonato, finalizzato alla diagnosi precoce e alla prevenzione di disturbi secondari all’ipoacusia (ad esempio quelli del linguaggio e della socializzazione). Alcuni soggetti richiedono poi un costante monitoraggio, anche se non ipoacusici fin dalla nascita, per familiarità genetica. La prevenzione non può finire però nella primissima infanzia per il considerevole impatto sociale che l’ipoacusia o la sordità può avere nel bambino, nell’adulto e nell’anziano.

Per questo motivo il Convegno: “Screening del Paziente ipoacusico, prevenzione e interventi dalla nascita all’età adulta.” promosso dal Dott. Santino Rizzo (Direttore della Struttura Complessa di Otorinolaringoiatria dell’Azienda ospedaliera “Santa Maria” di Terni), ha l’obiettivo di informare e formare diverse figure professionali sull’importanza della prevenzione uditiva e sull’impatto psicologico che il fenomeno della sordità può avere a tutte le età.

PROGRAMMA

ore 8:00 Registrazione dei partecipanti

ore 8:30 Apertura dei lavori e saluto delle autorità

ore 9:00 Screening uditivo e diagnosi dell’ipoacusia (Dott. Santino Rizzo)

ore 9:30 L’ipoacusia in età pediatrica (Dott.ssa Federica Celi)

ore 10:00 Indagini audiologiche dell’ipoacusia in età adulta (Dott. Fabrizio Longari)

ore 10:30 Prospettive terapeutiche dal bambino all’adulto (Prof. Giampietro Ricci)

ore 11:00 Impatto psico-sociale del paziente ipoacusico giovane ed anziano  (Dott. Stefano Bartoli)

ore 11:30 Soluzioni acustiche per il soggetto adulto: recupero delle relazioni interpersonali (Dott. Santino Rizzo)

ore 12:00 L’approccio audio protesico nel bambino ipoacusico o audioleso (Dott.ssa Nadia Alunni)

ore 12:30 Tecnologie per la correzione dell’ipoacusia: versatilità e connettività (Dott. Egisto Molini)

ore 13:00 Discussione interattiva

ore 13:30 Conclusioni

ore 13:45 Compilazione questionario ECM

ore 14:00 Termine dei lavori